Casa di ricovero di Cavarzano. Accoglimento dei congiunti di ribelli internati a Chies d'Alpago

Data:

23-01-1943

Ente intestario:

Regia Prefettura di Belluno

Autore:

Firma illeggibile

Qualifica:

Prefetto

Destinatario:

Ministero dell'Interno. Ispettorato per i Servizi di Guerra

Contenuto:

La direzione della Casa di Ricovero di Cavarzano ove solo alloggiati in via provvisoria gli internati del comune di Chies d'Alpago fa presente che non vi sono più posti per gli anziani dismessi dagli ospedali. Si prega pertanto di trasferire al più presto gli internati congiunti di ribelli in altri località.

Luoghi citati:

Cavarzano - Casa di ricovero - Località di internamento
Chies d'Alpago - Località di internamento

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione