Cantoniere Rudolfi Giacomo e cantoniere Cristiani Stefano

Data:

26-10-1942

Ente intestario:

Regia Prefettura di Fiume

Autore:

Firma illeggibile

Qualifica:

Prefetto

Destinatario:

Ministero dell'Interno. Direzione Generale di P.S. Divisione A.G.R.

Contenuto:

In relazione alla ministeriale si comunica che: Rudolfi (non Rudolfi) Giacomo è stato internato ad Isernia per spionaggio con disposizione del Ministero dell'Interno del 14 agosto 1941; Stefano Cristiani è stato invece internato su disposizione dell'Ispettorato dei Servizi di Guerra e si trova in atto a Borgo d'Ale, Vercelli. Il Cristiani, rastrellato come altri abitanti della varie frazioni del comune di Primano, si sta dimostrando di sentimenti fascisti. E' di buona condotta morale e si chiede la revisione del provvedimento di internamento.

Luoghi citati:

Isernia - Campo di concentramento
Borgo d'Ale - Località di internamento

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione