Sudditi anglo-maltesi internati a Barga

Data:

08-06-1940

Ente intestario:

Regia Prefettura di Lucca

Autore:

Colucci

Qualifica:

Pel Prefetto

Destinatario:

Ministero dell'Interno. Direzione Generale della Pubblica Sicurezza

Contenuto:

Si comunica che i sudditi anglo-maltesi (sette persone e quattro bambini) giunti ieri, hanno scelto come località di internamento Barga in quanto vi risiede la moglie di Giovanni Cassar. Si fa però presente che a Barga esiste uno stabilimento per la fabbricazione di guerra.

Vedi trasferimento e internamento a Villa Basilica in AC01062

Documenti citati:

Arrivo Siracusa sudditi anglo-maltesi espulsi dalla Libia
Sudditi anglo-maltesi internati

Luoghi citati:

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione