Desanka Radonic ex jugoslava internata nel campo di concentramento di Carpi

Data:

13-03-1944

Ente intestario:

Repubblica Sociale Italiana. Prefettura di Modena

Autore:

Firma illeggibile

Qualifica:

Capo della Provincia

Destinatario:

Repubblica Sociale Italiana. Ministero dell'Interno. Direzione Generale Pubblica Sicurezza

Contenuto:

Nel restituire la documentazione, si comunica che la straniera Desanka Radonic venne liberata il 24 febbraio 1944 dal campo di concentramento di Fossoli di Carpi e consegnata al Comando Militare (precisamente al sottufficiale Erich Schmidt). Allegata la richiesta di liberazione in tedesco e la traduzione in italiano


© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione