Profughi sloveni alloggiati presso l'albergo Cavallino di Verona

Data:

30-10-1942

Ente intestario:

Regia Prefettura di Verona

Autore:

Firma illeggibile

Qualifica:

Prefetto

Destinatario:

Ministero dell'Interno. Ispettorato per i Servizi di Guerra

Contenuto:

In relazione alla nota del 27 agosto, si precisa che questa Prefettura ha provveduto a sussidiare le famiglie profughe della Slovenia alloggiate a Verona nella misura stabilita dal Ministero. Pure in questo modo le famiglie versano in condizioni di assoluto disagio. Si propone perciò di autorizzare un sussidio straordinario di lire 250 mensili a persona.

Documenti citati:

Assistenza profughi sloveni

Luoghi citati:

Verona - Località di internamento

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it