Liaruzzo Costantino, suddito greco, nato a Tripoli

Data:

26-09-1941

Ente intestario:

Ministero dell'Africa Italiana. Comando Generale del Corpo di Polizia dell'Africa Italiana PAI

Autore:

Riccardo Maraffa

Qualifica:

Comandante Generale

Destinatario:

Ministero dell'Africa Italiana. Direzione Generale Affari Politici

Contenuto:

Si comunica che lo straniero suddito greco Costantino Liaruzzo fu arrestato il 3 dicembre 1940 ed internato nel campo di concentramento di Zuetina. Durante l'occupazione britannica della Cirenaica, ha partecipato a tutte le manifestazioni filo-inglesi tenute dalla comunità greca di Bengasi. Fu arrestato nuovamente il 22 aprile 1941 ed internato nel campo di concentramento di Soluq.

Luoghi citati:

Zuetina - Campo di concentramento
Soluch - Campo di concentramento

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it