Cini Rinaldo, nato a Tripoli, suddito anglo-maltese

Data:

25-04-1942

Ente intestario:

Ministero dell'Africa Italiana. Comando Generale del Corpo di Polizia dell'Africa Italiana PAI

Autore:

Riccardo Maraffa

Qualifica:

Pel Ministro

Destinatario:

Ministero dell'Interno. Direzione Generale della Pubblica Sicurezza

Contenuto:

Si forniscono informazioni in merito al suddito anglo-maltese (residente in Libia) Rinaldo Cini.
Internato insieme ai fratelli Roberto e Romeo in un campo di concentramento il 26 giugno 1940, viene liberato su istanza della moglie, originaria italiana, Carmelina Cavallaro.

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it