Appunto per il Colonnello Kappler presso la Direzione Generale di Polizia

Data:

14-10-1944

Ente intestario:

Repubblica Sociale Italiana. Ministero dell'Interno. Direzione Generale di P.S. Divisione A.G.R.

Autore:

Firma illeggibile

Qualifica:

Senza qualifica

Contenuto:

Si fa presente che la maggior parte dei campi di concentramento in cui si trovano internati i sudditi di stati nemici, erano situati nell'Italia ora occupata.
Dei pochi rimasti nel territorio non invaso, nel luglio scorso venne soppresso a seguito della richiesta delle autorità germaniche, quello di Fossoli di Carpi, mentre quelli di Scipione di Salsomaggiore, Celle Ligure, Vallecrosia, San Martino di Rosignano (Monferrato), sono stati successivamente soppressi perché non offrivano sufficienti garanzie di sicurezza ed i sudditi di Stati nemici sono stati prelevati e trasferiti in campi di concentramento germanici.

Luoghi citati:

Fossoli - Campo di concentramento RSI
Scipione - Campo di concentramento RSI
Celle Ligure - Campo di concentramento RSI
Vallecrosia - Campo di concentramento RSI
San Martino di Rosignano - Campo di concentramento RSI

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it