Zalokar Anna, nata Kos, sospetta comunista

Data:

11-11-1942

Ente intestario:

Alto Commissariato per la provincia di Lubiana

Autore:

Emilio Grazioli

Qualifica:

Alto Commissario

Destinatario:

Ministero dell'Interno. Direzione Generale di P.S. Divisione A.G.R.

Contenuto:

Zalokar Anna, nata Kos, dottoressa in medicina, coniuga, è stata segnalata quale attiva comunista. Due figli sono stati internati dall'autorità militare per sospetta attività sovversiva. Proposta per l'internamento in un comune del Regno. Si acclude cartellino segnaletico per il casellario politico centrale.

Luoghi citati:

Alvito - Località di internamento

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it