Internamenti

Data:

07-04-1943

Ente intestario:

V Corpo d'Armata. Comando. Ufficio Affari Civili

Autore:

Alessandro Gloria

Qualifica:

Comandante

Destinatario:

Comando Raggruppamento 'Roberti'; Comando Presidio Militare-Direzione Campi di internamento per Civili

Contenuto:

l'Ufficio Affari Civili del V Corpo d'Armata autorizza l'internamento nel campo di concentramento di Buccari di dieci civili croati del paese di Fuzine (forse Fužine) perché sospettati di essere di sentimenti anti-italiani o favoreggiatori dei briganti. Si tratta di Anton Bujan, Ivan Blasevic, Josip Starcevic, Dragutin Frkovic, Andrea javanovic, Josip Kirincic, Marjian Zima, Ivan Kauzlaric, Josip Mihaljevic e Andrija Koselicki. A proposito di Ivan Kauzlaric, nel documento si dice che due suoi figli sono stati internati a Buccari nel febbraio del 1941 (SIC!). Si tratta di Josip e Ivan. Josip Kauzlaric è deceduto nel campo di Buccari l'8 dicembre 1942.

Luoghi citati:

Buccari - Campo di concentramento

Note:

Pubblicato su autorizzazione dello “Stato Maggiore dell'Esercito - Ufficio Storico", Prot. n. 3575 Cod. id. STOR2 Ind. cl. 12.7/2

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it