Cessione prigionieri di guerra per lavori

Data:

02-03-1942

Ente intestario:

Stato Maggiore Regio Esercito. Ufficio Prigionieri di Guerra

Autore:

A. Gandin

Qualifica:

Colonnello di Stato Maggiore

Destinatario:

Comando difesa territoriale di Milano

Contenuto:

Disposizioni in merito alla formazione di 3 campi di lavoro per prigionieri di guerra da impiegare quanto prima in lavori di sterro per conto della Società anonima 'Montecatini' nei seguenti luoghi: 100 pg. nella miniera di Gavorrano (campo di concentramento P.G. n. 141); 100 pg. nella miniera Niccioleta (campo di concentramento n. 142); 300 pg. nella miniera Ribolla (campo di concentramento n. 143).

I prigionieri di guerra sono da prelevare dal campo P.G. n. 62 di Grumello del Piano

[nota: probabilmente questi campi non sono mai entrati in funzione]

Note:

Pubblicato su autorizzazione dello “Stato Maggiore dell'Esercito - Ufficio Storico", Prot. n. 3575 Cod. id. STOR2 Ind. cl. 12.7/2

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it