Ospedalizzazione prigionieri di guerra nemici

Data:

22-09-1942

Ente intestario:

Stato Maggiore Regio Esercito. Ufficio Prigionieri di Guerra

Autore:

A. Gandin

Qualifica:

Colonnello di Stato Maggiore

Destinatario:

Ministero della guerra

Contenuto:

In previsione dell'afflusso di prigionieri di guerra nemici nei campi di concentramento di Modena (P.G. n. 47) e di Carpi (P.G. n. 73), si ritiene necessario istituire una sezione ospedaliera a Carpi, utilizzando uno o due padiglioni isolati dell'ospedale civile di Carpi. 

Luoghi citati:

Modena - Campo per prigionieri di guerra n. 47
Carpi - Campo per prigionieri di guerra n. 73

Note:

Pubblicato su autorizzazione dello “Stato Maggiore dell'Esercito - Ufficio Storico", Prot. n. 3575 Cod. id. STOR2 Ind. cl. 12.7/2

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it