Isola di Mezzo - Località di internamento

Lopud - Croazia
Tipo di campo
Località d'internamento da novembre 1942
Fonte: DVA15

 

Storia

Almeno inizialmente, sono quattro i luoghi scelti dal comando del VI Corpo d'Armata per internare gli ebrei rifugiati nella II zona sotto il controllo militare italiano1.

 

Mentre GružKupari e Mlini si trovano tutte sulla terraferma, Lopud (in italiano Isola di Mezzo) è il centro principale dell'omonima isola a nord di Dubrovnik.

 

Nel novembre del 1942 a Lopud vengono concentrati in 5 alberghi e altri locali privati circa 400 ebrei croati provenienti da Mostar e Ragusa (Dubrovnik) (vedi DVA20 e DVA17).

 

Nonostante gli ordini impartiti dal comando della II Armata siano quelli di isolare gli ebrei internati dal resto della popolazione (vedi P060), il VI Corpo d'Armata - criticato per aver scelto "località di villeggiatura" anziché istituire un campo di internamento (vedi DVA17) - per sua stessa ammissione dice di non poter garantire la netta separazione tra internati ed abitanti dell'isola, in quanto gli alberghi sono sparsi nel paese e l'unica soluzione, impossibile da attuarsi, sarebbe quella di far sgomberare gran parte della popolazione (vedi DVA20).

 

Il primo dato certo sul numero degli internati a Lopud risale al 29 dicembre 1942, quando si registra la presenza di 379 persone. L'ultimo è del primo giugno dell'anno seguente. A quella data negli alberghi di Lopud sono internati 385 ebrei, così suddivisi: 136 uomini, 185 donne, 28 bambini e 35 bambine. Tutti sono classificati come di "razza ebraica", ma tra di loro ci sono anche 52 persone di religione cattolica, 3 ortodossi e un musulmano (vedi DVA39).

 

Al momento non disponiamo di informazione sulle condizioni di vita degli internati a Lopud, ma sappiamo che - come tutti gli altri ebrei profughi internati nella II zona -, vengono trasferiti tra giugno e luglio del 1943 al campo di concentramento di Rab (vedi DVA23).

 

Un documento del 28 giugno del 1943 ci fornisce un elenco nominativo di dieci di loro. Si tratta di Dorotea Traube, Bosidar Strauss, Roberto Rosskam, Giovanni Rosskam, Mesulin Hahanovic, Serafina Hahanovic, Maria Hahanovic, Andrija Miller, Klara Miller e Pietro Miller (vedi DIM01).

 

1 Sull'internamento degli ebrei profughi rifugiati nella II zona vedi le note 1 e 2 della scheda di Gruž (Gravosa).


note

La ricerca sulla località di internamento di Lopud (Isola di Mezzo) è ancora in corso (novembre 2012).


© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it