Limana - Località di internamento

Limana (Belluno) - Italia
Tipo di campo
Località d'internamento
Fonte: AC00047

 

Storia

APPUNTI PER LA SCHEDA

 

Poche e frammentarie le notizie su questa località di internamento per civili jugoslavi. 

 

Il 29 ottobre del 1942, la Regia Prefettura di Vercelli comunica che Turk Olga (ma il nome non si legge bene perché in parte coperto dal timbro) è stata munita di foglio di via obbligatorio per il comune di Limana (vedi AC00047).

 

Per il documento successivo bisogna fare un salto di quasi due anni, ed arrivare al 5 maggio del 1944 quando la Prefettura (diventata nel frattempo Repubblicana) di Belluno informa che Dorotea Pakic (fu Giobanni in Turk) e la figlia Edvige Turk (fu Valentino) congiunte di ribelli e internate a Limana, non hanno finora fatto ritorno da Lubiana (vedi AC00302). 

 

 


note

La nostra ricerca sulle località di internamento è ancora in corso (2013)


 
Risorse
Documenti

Documenti

Documenti

Testimonianze

Documenti

Bibliografia

Provvedimenti

Disposizioni

Links

Links

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it