Sgombero campi per ufficiali prigionieri di guerra P.G. n. 41 e n. 55

Data:

11-03-1943

Ente intestario:

Stato Maggiore Regio Esercito. Ufficio Prigionieri di Guerra

Autore:

E. Manca

Qualifica:

Sottocapo di Stato Maggiore per la Difesa del Territorio

Destinatario:

Difesa Territoriale di Milano, e altri

Contenuto:

Per ragioni di opportunità e di economia si ordina lo sgombero temporaneo dei seguenti campi: a) tutti gli ufficiali britannici - compresa la truppa - dal campo P.G. n. 17 al campo P.G. n. 49 ; b) tutti gli ufficiali britannici - compresa la truppa - dal campo P.G. n. 41 al campo P.G. n. 49; c) tutti gli ufficiali greci - compresa la truppa - dal campo P.G. 55 al campo P.G. n. 17.

Luoghi citati:

Rezzanello - Campo per prigionieri di guerra n. 17
Fontanellato - Campo per prigionieri di guerra n. 49
Montalbo - Campo per prigionieri di guerra n. 41
Busseto - Campo per prigionieri di guerra n. 55

Note:

Pubblicato su autorizzazione dello “Stato Maggiore dell'Esercito - Ufficio Storico", Prot. n. 3575 Cod. id. STOR2 Ind. cl. 12.7/2

© TpS Topografia per la Storia: i materiali tutelati dalla legge sul diritto d'autore o concessi a TpS Topografia per la Storia dagli aventi diritto non possono essere riprodotti senza la nostra autorizzazione
Sostieni il progetto campifascisti.it